Homepage

SmartWater Srl  si occupa  di impianti di trattamento delle acque introducendo automazione, strumentazione, software di modellazione matematica per l’ottimizzazione dei processi e delle metodologie di gestione.

La nostra missione è costruire impianti di trattamento delle acque reflue controllati da software in grado di regolare il processo depurativo prevenendo gli errori umani, principale causa delle disfunzioni che provocano danni ambientali. 

Chi siamo

SmartWater è una “startup” fondata da Paolo Lunardelli e Michele Capobianco, il primo con trent’anni di esperienza nel settore specifico ed il secondo con altrettanta esperienza nei settori dell’automazione e del trasferimento tecnologico.

Si è insediata a fine 2018 presso il Polo Tecnologico di Pordenone e si occupa di ricerca e innovazione nel trattamento e gestione delle acque.

Blog

Smartwater e Unindustria

E’ iniziata una collaborazione tra Unindustria e Smartwater. Nel numero 12 del periodico Nota Bene dell’Unione Industriali di Pordenone viene ospitata una breve presentazione della nostra Startup. Nota Bene N.12 del 29/03/2019 Ricordiamo ancora un importante appuntamento organizzato dall’area Ambiente di Unindustria Pordenone che ha per tema ” Gli scarichi di acque reflue – aspetti …

Importante seminario “acque reflue” a Pordenone

Importante appuntamento martedi 9 aprile alla sala convegni di Unindustria a Pordenone. il Settore Ambiente di Unindustria è riuscito a riunire assieme tutti gli attori che hanno un ruolo nella gestione delle acque reflue, tema cruciale per ogni azienda. Saranno presenti la Regione come “legislatore”, la Regione come “autorizzatore e controllore” (ex Provincia) ARPA per …

Perché non funziona il mio depuratore?

Le ragioni sono tre: errori di progettazione; errori di costruzione; errori di gestione. progettazione Il più delle volte, l’aspetto della progettazione viene saltato completamente e si preferisce chiamare direttamente una o più ditte alle quali si chiede: “un depuratore per la mia azienda”. I risultati possono essere catastrofici perchè le aziende devono vendere il loro impianto al …