Legionella

Il problema del Batterio Legionella è un problema serio. il 10-15% delle persone che contraggono il virus, muoiono. E’ quindi pericoloso perchè letale. E periocoloso perchè i sintomi possono essere confusi con quelli dell’influenza e quindi tardare a fare la diagnosi corretta. E’ periocoloso perchè finchè non lo cerchi non penseresti mai di trovarlo dove effettivamente lui si nasconde.

La legionella è un batterio che si sviluppa soprattutto nelle tubazioni dell’acqua, soprattutto vecchie tubazioni, quelle così vecchie e poco usate che sviluppano al loro interno una membrana biologica che cresce tanto più è corrosa e malridotta la tubazione. Vive alla meraviglia tra gli 0 e 60 gradi, proprio quelli delle nostre caldaie di riscaldamento. La diffusione poi avviene per aerosol soprattutto in doccia. Non è contagioso, non si passa a nessuno toccandosi, respirando, baciandosi.

Come tutti i batteri, la legionella può essere sconfitta utilizzando prodotti disinfettanti con dei grossi interrogativi sulla reale efficacia, essi sono infatti incontrollabili col rischio di dover attuare sovradosaggi per essere certi della missione.

Oggi sul mercato, il sistema migliore è quello basato sulla ionizzazione del Rame e dell’Argento. con un dosaggio che è controllato e telecontrollato. Il prototipo ed il brevetto sono stati depositati da una azienda olandese: HollandWater, Smartwater può aiutarvi a prevenire il problema Legionella. BIsogna innanzitutto fare una Valutazione dei Rischi, poi si instaura un protocollo da seguire sia in fase di prevenzione sia in fase di allarme massimo. Poi si dimesiona l’impianto per le reali necessità. Il resto lo fa il software… decide il dosaggio degli ioni Cu e Ag in base alle portate idrauliche e soprattutto controlla, tramite un sensore, l’eventuali sovradosaggio dei prodottti e rimodula il dosaggio. Da remoto è possibile anche telecontrollare il processo e programmare l’assistenza.

Video presentazione

Video generale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *